Home

Crataegus monogyna siepe

Crataegus monogyna - Wikipedi

  1. Il biancospino (Crataegus monogyna Jacq., 1775) è un arbusto o un piccolo albero molto ramificato, contorto e spinoso, appartenente alla famiglia delle Rosaceae e al genere dei Crataegus. Talvolta è usato il sinonimo Crataegus oxyacantha
  2. Esempio di impiego del Crataegus monogyna nella realizzazione di una siepe di bassa taglia nella piazza della Basilica superiore di Assisi. In questo caso la fitta sepe di biancospino deve impedire l'accesso dei numerosissimi turisti alla zona inerbita delimitata dalla siepe stessa
  3. Crataegus monogyna. Biancospino comune. L'offerta è relativa ad 1 pianta della specie descritta coltivata in alveolo forestale. Bellissima pianta con fiori e frutti molto decorativi, perfetta per giardini e parchi. Specie adatta per siepi impenetrabili
  4. Il biancospino è una pianta (Crataaegus oxyacantha o monogyna) appartiene alla famiglia delle Rosacee ed è presente in molte regioni temperate dell'emisfero boreale. Di lento accrescimento, la pianta del biancospino si sviluppa come arbusto di grandi dimensioni o piccolo albero alto al massimo 5 metri
  5. Il biancospino, chiamato comunemente anche crataegus oxyacantha, è un albero spinoso originario dell'Europa che può raggiungere un'altezza massima di otto metri e un diametro da un metro e mezzo a cinque metri. Esistono numerose varietà di questa specie, anche a fiori rosa, risultate dall'incrocio di questa specie con un'altra, la Monogyna
  6. Biancospino o Crataegus monogyna: scheda della pianta con nome, descrizione, foto, habitat, come raccogliere o coltivare, proprietà, benefici, effetti, usi
  7. Biancospino Bio - Crataegus monogyna - 270mg - 200 capsule vegetali 12,90 € (186,96 € / kg) Biancospino Bio - 270mg - 200 capsule vegetali Crataegus monogyna Prodotto da agricoltura biologica Da 2 a 3 capsule al giorno con un bicchiere d'acqua abbondante durante i pasti e nell'ambito di un'alimentazione bilanciata

Il nome botanico è crataegus, e al genere appartengono circa duecento specie di arbusti o piccoli alberi, a foglia decidua, diffusi allo stato naturale in Europa, in Asia, Africa e nord America; appartengono alla famiglia delle rosacee, e il nome comune è dovuto al fatto che le specie più diffuse in Europa' e in Italia, hanno fiori candidi, simili a piccolissime rose semplici, e i rami portano spine molto acuminate Quali sono le piante per siepi Crataegus monogyna (biancospino) E' originaria di Europa, Africa e Asia occidentale. E' molto resistente e non necessita di molte cure. Produce fiori bianchi (nella foto in alto) raccolti in grappoli che danno vita a bacche rosse Il Crataegus monogyna è indicata per siepi difensive antintrusione. Per le sue caratteristiche ornamentali si può utilizzare singolo in parchi e giardini, per aree verdi urbane e per viali alberati in città. Si presta bene al rimboschimento di aree incolte, ruderali e zone collinari. E' una pianta mellifera Il biancospino comune (Crataegus monogyna Jacq., 1775) è un arbusto molto diffuso in Italia ma poco venduto nei vivai. Di solito raggiunge un'altezza di circa 2 metri ma può arrivare anche a 5 - 6. Le foglie sono lunghe 2-4 centimetri, dotate di picciolo, di forma romboidale ed incise profondamente. L'apice dei lobi è dentellato

Il Biancospino (Crataegus monogyna) è una arbusto sempreverdi che si presenta con un fogliame verde scuro e dei rami spinosi che lo rendono praticamente impenetrabile agli animali. In primavera, i suoi fiori bianchi faranno della vostra siepe una meraviglia Biancospino (Crataegus monogyna) Adatta anche come pianta da siepe. Consigliata per la realizzazione di barriere frangivento, schermatura visuale, etc. di altezza mt. 1,50/2,00 a completo sviluppo. Distanza consigliata di messa a dimora tra le piante: cm. 50/70 Crataegus monogyna < biancospino > Fam. Rosaceae. Cespuglio molto comune diffuso, caducifoglia, può raggiungere discrete dimensioni 6 m. di altezza, ma è di lenta crescita, molto longevo, produce una bella fioritura bianca rosata in primavera e si carica di numerose bacche rosso brillanti in autunno/inverno Il Crataegus monogyna ha foglie verdi scure, arancio o brune in autunno, i rami sono aderenti al fusto. Il legno di colore rossastro, duro e compatto, è impiegato per lavori al tornio e per la produzione di ottima carbonella

Crataegus monogyna - BIANCOSPINO Arbusto o albero con chioma irregolarmente globosa, allungata, tronco sinuoso e molto ramoso; rami con spine di 2 cm; ramuli rossastri; corteccia: bruno-aranciata \u000BFogliame deciduo . Foglie semplici, ovali, profondamente lobate, di 4-8 cm, per lo più a 2-4 lobi laterali; margine grossolanamente doppiamente dentato; nervature incurvate verso l'esterno. Per scopo terapeutico si utilizzano principalmente due specie di biancospino: il Crataegus monogyna e il Crataegus levigata. Le parti impiegate sono soprattutto i fiori e le foglie, cui si aggiungono, a volte, i frutti maturi

Crataegus monogyna - biancospino - Purpure

Famiglia: Rosaceae Crataegus monogyna Jacq.. Nome comune: biancospino comune; azaruolo selvatico Common name: hawthorn Nome locale: melella Descrizione: alberello spinoso, dimensioni tra 0.5 e 6 m di altezza. Corteccia di colore bruno-grigio-aranciata, fessurata con l'età. Foglie caduche, con peluria, colore verde di sopra più chiare sotto, a lamina ovale o rombica con 1-4 incisioni profonde. Crataegus monogyna . 3,70 Siepi-pronte: Le siepi-pronte vengono coltivate direttamente in campo. Questi moduli di siepi-pronte hanno un apparato radicale così compatto da poter essere piantati tutto l'anno. Quindi le nostre siepi-pronte sono disponibili nei nostri negozi online tutto l'anno,. Il Crataegus monogyna comune è un piccolo albero, anche se più spesso si presenta come arbusto a fogliame deciduo; cespuglioso, con radice fascicolata; chioma globosa o allungata; tronco sinuoso, spesso ramoso sin dalla base con corteccia compatta che nelle piante giovani è liscia di colore grigio-chiaro, mentre è brunastra o rosso-ocracea e si sfalda a placche nei vecchi esemplari Il Crataegus monogyna, nome botanico della specie più diffusa di biancospino, è una pianta della famiglia delle Rosacee che, una volta completata la sua crescita, può raggiungere anche i 6.

CRATAEGUS MONOGYNA 1 pianta alveolo Biancospino comune

  1. Che cos'è. Il biancospino (Crataegus oxyacantha - la specie selvatica - o Crataegus monogyna - la specie comune) è un arbusto comune che cresce spontaneamente nelle zone temperate dell'emisfero nord (Europa, Asia, America).. In Italia è diffuso su tutto il territorio (isole incluse), soprattutto nel sottobosco, ai margini di aree boscosi e nei pascoli alberati
  2. Crataegus monogyna (Biancospino) - Gradisce pH basico. Può arrivare ai 4-5 metri d'altezza, è dotato di apparato radicale espanso e profondo. Raggiunge il massimo sviluppo intorno ai 30-40 anni e, in condizioni idonee, può vivere oltre i 100 anni
  3. Nome Botanico: Crataegus monogyna Usi e benefici: I frutti e le foglie di biancospino contengono molteplici principi attivi, a partire da molti flavonoidi, fino a principi attivi con effetti sedativi, vasodilatatori, cardiotonici, digestivi, ansiolitici
  4. Crataegus monogyna (biancospino comune), largamente utilizzato come pianta da siepe, presenta foglie lucide e portamento molto ramificato e compatto; i fiori che sbocciano a maggio, sono bianchi e riuniti in corimbi
  5. Le siepi campestri e bande boscate. Le siepi campestri. Le siepi tradizionali A partire dagli anni 60, con l'avvento di una meccanizzazione Crataegus monogyna Malebbo Sambuco nero Biancospino 9 Corylus avellana Evonimus europeaus Nocciolo Fussaggine 10 Rosa canina Ligustrum vulgare Prunus spinos
  6. CRATAEGUS MONOGYNA Biancospino Bonsai Prebonsai Common Hawthor -Vaso 18 - 30-50 Cm [Aiuola - Balcone - Frangivento - Giardino senza Acqua - Giardino - Parco - Recupero Ambientale - Rimboschimento - Scarpata - Siepe - Terrazzo - Bonsai] [ART290-Vq18_zte] 8.80EU
  7. Il biancospino, chiamato comunemente anche crataegus, è un albero spinoso originario dell'Europa che può raggiungere un'altezza massima di otto metri e un diametro da un metro e mezzo a cinque metri. Esistono numerose varietà di questa specie, anche a fiori rosa, risultate dall'incrocio di questa specie con un'altra, la Monogyna

Esistono numerosi ibridi e varietà da coltivare a scopo ornamentale o da usare per la coltivazione di una siepe. Non manca un ibrido Crataegus x media (C. monogyna × C. laevigata) di cui sono note diverse varietà come la Paul's Scarlet, un biancospino dal fiore rosa scuro, quasi purpureo Biancospino - Crataegus Monogyna La Crataegus Monogyna, conosciuto con il nome di Biancospino comune, fa parte della famiglia Rosaceae ed è originario sia dell'Europa sia del Nord Africa e America. Si tratta di un arbusto a foglia caduca, spesso a portamento ad albero molto ramificato, presente anche allo stato spontaneo in Italia e coltivato anche nei giardini, talvolta persino come siepe L'areale del Crataegus monogyna in Europa si estende dalla Penisola Iberica all'Inghilterra, alla Scandinavia, alla Grecia, fino al confine con l'Asia minore. Dal piano sale fino a 1200 m. di quota, raggiungendo, nelle regioni più calde anche i 1500 m.s.l. Abita cespuglieti, macchie, siepi, boschi xerofili degradati, boschi aperti termofili e submesofili, boscaglie ripariali [acqua ] innaffiare mediamente - [esposizione luce ] pieno sole o mezzombra - [rusticita' (clima) ] molto elevata - [rusticita' (zone) ] 05- clima continentale, temp. min. -28/-23 °c - [produzione ] in contenitore - [tipologia pianta ] grande arbusto o piccolo albero - [velocita' crescita ] media - [altezza max ] da 5 a 8 mt - [diametro chioma ] da 3 a 5 mt - [colore fiore ] bianco - [colore. Il Crataegus monogyna è presente in tutte le regioni d'Italia. Il suo Habitat tipico è quello dei boschi xerofili, nelle siepi, boscaglie e cespuglieti, macchie, margine dei boschi e pendii erbosi, con preferenza per i terreni calcarei dal litorale marino alla montagna sino a 1.600 m s.l.m. La specie Crataegus comprende arbusti e piccoli alberi (fino a 10 m), con foglie lobate, e rami spinosi

14. Carta d'identità. Crataegus monogyna Jacq.. Famiglia: Rosaceae. Sinonimi: Crataegus benearnensis Gand.,. Crataegus lapeyrousii Gand., Crataegus. podophylla. Crataegus monogyna. ROSACEAE Altezza e diametro di 4-6 metri. Arbusto a foglia caduca, molto ramificato e dotato di spine. Foglie a 3-5 lobi di colore verde lucido e di arancio o rosso bruno durante il periodo autunnale. Fiori bianchi con bacche rosse. Impi ego : isolato e macchie Crataegus Laevigata 'Paul's Scarlet' ha un'altezza che varia da 4 a 6 m., mentre il diametro da 3 a 4 m. Arbusto a vegetazione vigorosa e a crescita rapida. Portamento eretto a cima arrotondata, fogliame caduco, verde scuro lucido che si colora di arancio o rosso bruno in autunno

Biancospino: proprietà, coltivazione e cure

Biancospino (Crataegus monogyna ) Biancospino (Crataegus monogyna ) - Il biancospino è un arbusto o un piccolo albero molto ramificato, contorto e spinoso, appartenente alla famiglia delle Rosaceae e al genere dei Crataegus. Può raggiungere un'altezza di 6 metri. Descrizione: vaso 8 cm - altezza 60/80 cm; Caducifogli Crataegus monogyna 'Stricta' Arbusto comunemente detto Biancospino, dalle foglie caduche verdi scure, ovali, che vanno dai 3 ai 15 cm, a seconda della varietà. Fiorisce in primavera con fiori bianchi o rossi, seguiti da numerosi frutti rotondi, rossi accesi Biancospino (Crataegus monogyna) Zone di diffusione: Diffuso dal piano ai 100 mt negli incolti si comporta come precursore del bosco. E' l'albero per eccellenza per la costruzione di siepi e gallerie di frescura poiché si presta a drastiche potature di formazione. Viene utilizzato per la ricostruzione di boschi degradati Crataegus monogyna e Pianta medicinale · Mostra di più » Pietro Andrea Mattioli. Nacque a Siena nel 1501 (1500 ab incarnatione), ma passò la sua infanzia a Venezia, dove il padre, Francesco, esercitava la professione di medico. Nuovo!!: Crataegus monogyna e Pietro Andrea Mattioli · Mostra di più » Planta Descrizione. I Crataegus appartengono alla famiglia delle Rosaceae, sono arbusti, o piccoli alberi spontanei, molto longevi, possono durare fino a 500 anni, generalmente crescono facilmente in ogni tipo di terreno, non richiede cure e resiste a molte malattie e parassiti. Sono in grado di raggiungere anche i 6-10 metri d'altezza. Sono diffusi in Europa, America del Nord, Africa del Nord e.

Pianta di Crataegus monogyna (Biancospino

Biancospino (comune) nostrano - Crataegus monogyna. Foglie lucide verde scuro con spine. Fiori bianchi profumati a tarda primavera seguiti da bacche tonde rosso scuro. Bacche globose e rosse a maturazione che persistono sui rami per tutto l'inverno. Attrae api. Adatto anche in zone collinari Il biancospino comune appartiene alla famiglia delle Rosacee, al genere Crataegus ed alla specie monogyna. È un arbusto, o un albero di ridotte dimensioni, alto al massimo 6-7 m, caratterizzato da un rapido sviluppo, da una longevità notevole, infatti può sopravvivere per 500 anni, e da una chioma piuttosto compatta Arbusto (Crataegus monogyna) della famiglia Rosacee, a rami spinosi e foglie lobate; in primavera reca numerosissimi fiori bianchi in corimbi. È molto coltivato per siepi nei paesi europei, nei giardini si trovano forme con fiori doppi, rosei o bianchi

Biancospino comune ( nostrano ) - Crataegus monogyna n

Il biancospino (Crataegus oxiacantha o Crataegus monogyna) è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Rosacee; è diffuso in tutta Europa e in tutto il bacino del Mediterraneo. È una pianta particolarmente adatta alla realizzazione di siepi difensive e allo stesso tempo molto ornamentali perché ha fiori molto decorativi e piccoli frutti di colore rossastro che restano sulla. L'importanza delle siepi per gli uccelli. Biolcalenda di Marzo 2017 Fabio Fioravanti - Agricoltura biodinamica Ruolo ecologico e valore ornamentale della siepe mista e delle piante con bacche Crataegus (Biancospino) - Soluzione idrogliceralcolica da giovani getti. Istruzioni 25-30 gocce 2/3 volte al giorno preferibilmente prima dei pasti, in poca Crataegus oxyacantha (C. laevigata) Crataegus monogyna . II biancospino è un arbusto diffuso nei nostri boschi. Appartiene alla famiglia delle Rosacee BIANCOSPINO COMUNE - Crataegus monogyna Jacq. - Rosaceae Nomi comuni e dialettali: Azaruolo selvatico, Lazzarolo selvatico, Spino da siepi. Descrizione Cespuglio che fiorisce ad aprile e maggio, i frutti maturano a settembre ottobre. Piccolo albero o arbusto a foglie caduche, che rara-mente raggiunge i 6 m d'altezza, con fusto dalla corteccia grigiastra e rami giovan Per la Farmacopea Ufficiale Italiana (IX a ed.) sono da considerare droga le specie Crataegus monogyna L. e Crataegus oxyacantha L. (o laevigata Poir. DC.). Per altre farmacopee invece si possono considerare anche le specie Crataegus nigra W. et Kit. e Crataegus azarolus L. o anche Crataegus pentagyna L. che per la farmacopea italiana sono da considerare sofisticazioni (Spignoli G et al.

BIANCOSPINO (Crataegus monogyna) 20 Oct. appartiene alla famiglia delle Rosacee e in genere cresce in siepi e in boschi di latifoglie. Il nome botanico del Biancospino deriva dal termine che in greco ha il significato di robustezza, con riferimento alla qualità del suo legno,. Biancospino - Enhanced Wiki. Aggiungi questa pagina al tuo libro Mostra libro (0 pagine) Suggerisci delle pagin Crataegus crus-galli - LAZZAROLO Albero deciduo, espanso con spine ricurve, lunghe 3-8 cm. Le foglie obovate, coriacee, lucide, verde scuro, lunghe fino a 10 cm, in autunno virano fino al cremisi brillante. All`inizio dell`estate produce dei fitti corimbi di fiori bianchi, larghi 1.5 cm, con antere rosa, seguiti da frutti duraturi, sferici, di colore rosso scuro, larghi fino ad 1 Leggi tutt

Semi di Biancospino (Crataegus monogyna) Semi di Biancospino (Crataegus monogyna) - Il biancospino (Crataegus monogyna) è un arbusto o un piccolo albero molto ramificato, contorto e spinoso, appartenente alla famiglia delle Rosaceae e al genere dei Crataegus. Talvolta è usato il sinonimo Crataegus oxyacantha. Descrizione: Quantità: 40 Semi Descrizione. Il Crataegus monogyna conosciuto con il nome comune di biancospino è un arbusto appartenente alla famiglia delle rosacee. La pianta in condizioni naturali può raggiungere altezze anche di 6 metri, il suo ritmo di crescita è molto lento per arrivare alla massima estensione impiega dai 20 ai 24 anni Azzeruolo - Crataegus azarolus L'azzeruolo appartiene ad un genere con numerosi rappresentanti nella flora europea; ci sono anche specie originarie del Nord America e dell'Asia.Uno dei più comuni è il biancospino, Crataegus monogyna.L' azzeruolo è originario del bacino mediterraneo. Caratteristiche dell'azzeruolo. È un alberello o arbusto leggermente spinoso, dal portamento eretto e con la.

Con un lavoro completo e dettagliato ecco il mondo delle siepi raccontato in quattro appuntamenti. In questo numero: premessa e classificazione delle siepi. Continua >>> Paolo Pecchioli, Agrotecnico, è in possesso del diploma di qualifica di orto-floricoltore. Attualmente ricopre la mansione di Assistente tecnico presso l'Istituto Tecnico Agrario di Firenze Piante . Piante Mediterranee . Per Siepe; Per Terazzo & Balcone; Per Giardino; Per Parco; Per Scapata; Per Frangivento; Per Scapata; Per Giardino Senza Acqua; Per Aiuol Crataegus monogyna Jacq. Famiglia Rosaceae . Nome comune. Biancospino . Lo troviamo negli incolti, nelle macchie, nelle siepi e ai bordi delle strade. E' un arbusto longevo, ricco di fiori profumati, mentre in autunno-inverno, con la caduta delle foglie, le.

Biancospino - Crataegus monogyna n. 6 piante. Foglie lucide verde scuro con spine. Fiori bianchi profumati a tarda primavera seguiti da bacche tonde rosso scuro. Bacche globose e rosse a maturazione che persistono sui rami per tutto l'inverno. Impiegate per marmellate, sciroppi gelatina. Attrae api. Mellifera. Adatto anche in zone collinari Crataegus monogyna Jacq. Nome volgare: Biancospino comune. Nome dialettale: Spin bianc. Famiglia: Rosaceae. Arbusto o meno spesso alberello di 1-8 m, a rami spinosi (a). Foglie caduche, alterne, obovato- o rombico-cuneate con 3-7 lobi più o meno profondi, ottusetti o più o meno acuti, a volte con stipole alla base (b) Crataegus monogyna. Biancospino comune. L'offerta è relativa ad 1 pianta della specie descritta coltivata in vaso quadro 9x9x20 cm. Bellissima pianta con fiori e frutti molto decorativi, perfetta per giardini e parchi. Specie adatta per siepi impenetrabili

Biancospino - Crataegus oxyacantha - Piante da Giardino

Siepe e Ars topiaria · Mostra di più » Arundo donax. La canna comune (Arundo donax L., 1753) o canna domestica è una pianta erbacea perenne e dal fusto lungo, cavo e robusto, che cresce in terreni anche relativamente poveri. Nuovo!!: Siepe e Arundo donax · Mostra di più Crataegus monogyna Crataegus spp. Il biancospino è un genere di arbusti e alberi dalle foglie caduche, molto adatti alla realizzazione di siepi alte e decorative, data la loro fioritura primaverile Il b iancospino (Crataegus oxyacantha) è una pianta perenne della famiglia delle Rosaceae, utilizzata per la cura del sistema circolatorio grazie alla sua spiccata attività cardioprotettiva e antiossidante. Scopriamolo meglio. > Proprietà del b iancospino > Modalità d'uso > Controindicazioni > Descrizione della pianta > L'habitat del b iancospino. Trova la foto stock perfetta di crataegus monogyna. Enorme raccolta, scelta incredibile, oltre 100 milioni di immagini RF e RM di alta qualità e convenienti. Nessun obbligo di registrazione, acquista subito

Biancospino o Crataegus monogyna: proprietà pianta

Crataegus oxyacantha L. Famiglia: Rosaceae Sinonimi: Crataegus oxyacanthoides Thuill., Crataegus laevigata (Poiret) DC. Nomi volgari: biancospino dei boschi, biancospino selvatico.. Etimologia: del nome latino deriva da kràtaigos, il nome con cui i greci indicavano il biancospino, che significa forza e robustezzaè infatti un arbusto con legno molto duro, oxyacantha deriva dal greco. Biancospino (Crataegus monogyna L.) Arbusto che può anche raggiungere le dimensioni di un piccolo albero, presenta rami spinosi e una bellissima e vistosa fioritura bianca nei mesi di aprile e maggio. In autunno i piccoli frutti rossi sono appetiti da uccelli e roditori. Il biancospino ha proprietà medicinali. Corniolo (Cornus mas L.

Biancospino Coltivazione e potatura a siepe - Fai da te

  1. Siepe naturalistica: le specie. Per il Nord e Centro Italia, lungo tutto l'Appennino e sulle montagne siciliane le specie che compongono una bella siepe naturalistica sono: biancospino (Crataegus monogyna), sanguinella (Cornus sanguinea),.
  2. Le siepi possono essere una valida barriera antintrusione sempreverdi. Eccone alcune adatte: Berberis darwinii, Ilex aquifolium, Mahonia japonica, Osmantus fragrans; a foglia caduca: Berberis x ottawensis Superba, Crataegus monogyna, Hippophae rhamnoides, Poncirus trifoliata, Prunus spinosa, Rosa moyesii, R. sericea subsp.omeiensis
  3. Crataegus monogyna (biancospino) è un piccolo albero od un grande arbusto spogliante alto fino a 3-4 metri, dal fusto tortuoso ed i rami spinosi, che fiorisce in aprile-maggio con infiorescenze bianche e profumate, alle quali seguono grappoli di bacche rosse
  4. Nome scientifico Biancospino Crataegus oxyacantha L., sin. Crataegus monogyna Famiglia Rosaceae Origine Pianta spontanea che cresce facilmente ovunque. Sinonimi Biancospino. Biancospino - Parti utilizzate Droga costituita da foglie e fiori (sommità fiorite). Costituenti chimici Flavonoidi (iperoside, vitexina, luteolina, rutina..
  5. La siepe di Crataegus 12/01/2010 Il catraegus in questo periodo, è nel suo massimo splendore: infatti le bacche coloratissime, ne esaltano la pianta, e questi frutti, o palline, come dicono in molti, sono nei toni rosso, arancione e giallo

(crataegus monogyna) e' una pianta che cresce sulle rocce, nelle siepi e nelle zone di confine dei boschi di tutta europa, preferendo le zone calde; può raggiungere i 10 metri di altezza; la pianta presenta bellissimi fiori bianchi; 1 settembre 20162 maggio 2018 1 La siepe è una struttura lineare costituita da specie vegetali arboree ed arbustive. Essa costituisce un ecosistema di grande valore, soprattutto quando inserita in contesti territoriali molto degradati dal punto di vista biologico (aree destinate all'agricoltura intensiva, zone industriali, ambiente urbano, margini di infrastrutture, margini di corsi d'acqua artificializzati) Biancospino, monogyna, crataegus - scarica questa licenza gratis Archivio fotografico in pochi secondi. Nessuna iscrizione necessaria

Biancospino - Piante da Giardino - Come coltivare il

Piante per siepi, elenco e consigli - Idee Gree

Il genere Crataegus appartiene alla famiglia delle Rosaceae ed è composto da circa 100 specie di arbusti e piccoli alberi originari dell'emisfero nord. Alcune specie sono : Crataegus monogyna, Crataegus oxyacantha, Crataegus orientalis, Crataegus macrantha, Crataegus crus-galli. È conosciuto con i nomi volgari di Biancospino, Majuelo, Biancospino per la decorazione o Biancospino Vendita Semi Crataegus Monogyna, disponibile nei seguenti formati: Bustina da 5-10 grammi; Generalità Semi di Crataegus Monogyna: Le foglie sono lunghe 2-6 centimetri, dotate di picciolo, di forma romboidale ed incise profondamente. L'apice dei lobi è dentellato. La fioritura si ha nel mese di aprile Crataegus monogyna nelle siepi, preferibilmente al sole e su terreni calcarei Il nome krataigos era l'antico nome di questo arbusto o dell'assai simile azzeruolo e così ne è derivato il nome latino del genere, Crataegus. Il riferimento è alla forza e alla durezza di kratos, forte, duro, a oxus, aguzzo e a

Crataegus monogyna, Biancospino comune, Azaruolo selvatico

Crataegus monogyna Biancospino (Crataegus monogyna) - edendeifiori . Scopri la pianta di Biancospino (Crataegus monogyna) Leggi i Consigli su come coltivare e prendersi cura del Biancospin ; Crataegus monogyna - biancospino - arbusto autoctono, deciduo, pianta spinosa, fioritura primaverile di colore bianco, abbondanti frutti rossi, specie. Crataegus monogyna Jacq. famiglia: Rosaceae: Arbusto o alberello spinoso, alto fino a 6 m, distribuito in tutta Europa, Asia occidentale e Africa settentrionale. Cresce in aree boscose e cespugliose, fino a 1000 metri d'altitudine; preferisce il suolo calcareo, ma si trova anche su terreni argillosi

Crataegus monogyna - CENTROVIVAI garden cente

Il Crataegus è originario del Nordamerica, ma anche di Asia ed Europa, è un genere di arboscelli o arbusti spinosi decidui, di notevole rusticità. Le foglie sono alterne, semplici, lobate o pennatifide con margine dentato. I fiori, talvolta doppi, sono riuniti in corimbi apicali. Tra le specie più comuni ricordiamo C. oxyacantha o biancospino, e C. monogyna molto simile e spesso confuso. Crataegus monogyna n.10 Prunus spinosa n.10 Ligustrum vulgare n.10 Corylus avellana n. 10 Impianto di: Crataegus monogyna n.15 Prunus spinosa n.15 Ligustrum vulgare n.15 FORMAZIONE SIEPE DI PROTEZIONE DI ROSA GALLICA E LONICERA CAPRIFOLIUM interasse 1 ml - piante necessarie n°53 FORMAZIONE DI SIEPE FORMALE DI BUXUS SEMPERVIREN

10 Piante da siepe sempreverdi per una copertura tutto l'ann

CRATAEGUS (BIANCOSPINO) Il biancospino, appartiene al genere Crataegus con le specie Crataegus oxyacantha (o Crataegus laevigata) e Crataegus monogyna entrambe appartenenti alla famiglia delle Rosaceae. Sono delle straordinarie piante, cantate da sempre da poeti e romanzieri non solo per la loro bellezza ma anche per le tante qualità sia come piante medicinali che ornamentali Come far crescere biancospino come una siepe Il biancospino comune, o Crataegus monogyna è un arbusto originario del Regno Unito che rende formale 1,5 a 3 m (5-10 piedi) alti siepi. Gli arbusti o alberi producono fogliame piccolo, verde intenso, lucide e fiori profumati di colore bianchi o ros Quello della scelta delle piante da siepe è un momento di fondamentale importanza per realizzare una siepe che valorizzi al massimo il nostro giardino. Ovviamente la scelta deve pienamente soddisfarci dal punto di vista estetico, ma deve anche tenere in debito conto le condizioni pedoclimatiche della nostra zona; appare infatti del tutto ovvio che non è certo una buona idea scegliere per la. Crataegus monogyna Jacq. Divisione: Angiospermae Famiglia: Rosaceae. È spesso utilizzato per la formazione di siepi e bordure, inoltre trova impiego come pianta ornamentale per il piacevole effetto decorativo dei fiori. Molto simile e presente in. Crataegus monogyna edit Extracted from Wikipedia, the Free Encyclopedia - Original source - History - Webmasters Guidelines: Aree della Conoscenza KidS and TeenS Istruzione-Formazione Best Viewed With GFS! Loading Aiuto Creatore di libri ( disattiva) Aggiungi questa pagina.

Hawthorn Hedge Millbrook Lane Bangor-on-Dee North WalesSiepi da recinzione - Siepi - Come scegliere le siepiBiancospinoSTUDIO EMYS - studio associato, naturalist, educazione

Per siepi come queste il periodo migliore per procedere alla potatura è la tarda primavera/ inizio estate, tra fine maggio e giugno. La risposta vegetativa in questo periodo è ridotta, le piante non sono indotte a ricostruire subito e abbondantemente la loro chioma ma si dedicano all' accumulo di sostanze di riserva e a consolidare i tessuti appena prodotti nella primavera La Crataegus Monogyna o Biancospino comune allevata a cespuglio appartiene alla famiglia delle Rosaceae, è presente in quasi tutta l'Europa. Il cespuglio di tipo caducifoglia è impiegato spesso per abbellire siepi di giardini e barriere, si presenta molto ramificato con la presenza di caratteristici aculei lungo i rami; predilige terreni calcarei Crataegus monogyna (Biancospino) [H. 150-200 cm.]: Amazon.it: Giardino e giardinaggio Selezione delle preferenze relative ai cookie Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari

  • Tossa de mar wikipedia.
  • Canon 6d recensione.
  • S925 significato.
  • La vie en rose translation.
  • Edoardo iv d'inghilterra.
  • Ruderalis skunk.
  • Allevamenti cani di razza.
  • Eric gordon stipendio.
  • Elvis presley 1973.
  • Ford f150 ecoboost.
  • Julius erving height.
  • Massa centro storico.
  • Auto elettrica 2019.
  • Comprare ragni online.
  • Studi biblici sulla musica.
  • Psicologia dell'emergenza master.
  • Aggiornamento google maps 2018.
  • Suivre le pere noel norad.
  • Anneau labret décalé.
  • Sildehaj danmark.
  • Organizzare viaggio a pag.
  • Dead pixels buddy.
  • Subito it moto d epoca jawa.
  • Saraswati devi.
  • George washington's birthplace.
  • Prix iphone 7.
  • Contratto provinciale operai agricoli reggio calabria.
  • Traduttore aramaico siriaco.
  • Fiori pieno sole perenni.
  • Storia del novecento libro.
  • Smee film.
  • Film beckett.
  • Personaggi trenino thomas e i suoi amici.
  • Varicella pericolo di contagio.
  • Farmaci per fibrosi corpi cavernosi.
  • Cancer thyroide symptomes tsh.
  • Chierica capelli.
  • Tatuaggio addome basso.
  • Siti cinesi abbigliamento di marca.
  • Pungitopo pianta protetta.
  • Ian mcdiarmid sleepy hollow.